Papa Ratzinger in versione bobblehead

Oggi sul giornale leggo di un video-spot realizzato da Metro, la società che gestisce la rete metropolitana, in occasione della messa che Benedetto XVI celebrerà il 17 aprile al National Stadium, per pubblicizzare i servizi speciali che la metropolitana offrirà in questa giornata.

Il video vede protagonista il Papa in versione bobblehead. L’Arcidiocesi di Washington non ha apprezzato e lo ha fatto ritirare subito dalla rete. L’articolo finiva sostenendo che però lo spot era già riapparso su You Tube.

Incuriosita lo sono andata a cercare. Mi chiedevo chi avrebbe vinto: la Chiesa o i Blogger? Io non ho trovato questo video quindi di primo acchito avrei detto la Chiesa, però ho poi trovato un altro filmato in cui si utilizza sempre la versione bubblehead del Papa che questa volta discute con Gesù, il quale cerca di convincerlo che è sufficientemente vecchio per poter comprare alcool.

La Chiesa Usa che si era lamentata, oltre che per l’autorizzazione non richiesta, in parte per la dissacrazione del personaggio, in parte per lo zuccotto fatto erroneamente in rosso, non si può quindi dire che abbia vinto la sua battaglia.

Vi avrei voluto mettere il video ma il codice non è disponibile. Qualora siate interessati potete però trovarlo andando su You Tube  e digitando bobbleheads. Il video è stato caricato da withoutabox.

Annunci

0 Responses to “Papa Ratzinger in versione bobblehead”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: