Aggirare le tariffe telefoniche? Ora si può!

Jaxtr

Oggi vi segnalo un’applicazione 2.0 molto interessante: Jaxtr.

Jaxtr è una startup della Silicon Valley che permette agli utenti di aggirare le tariffe telefoniche internazionali degli operatori grazie al Web. Pochi giorni fa è stato annunciato un nuovo servizio di invio gratuito di sms in 38 paesi.

Chi li riceve potrà rispondere direttamente con il suo telefono o cliccare su un link, iscriversi a Jaxtr e inviare una risposta gratuita tramite il Web browser del suo cellulare.

Se fino ad oggi Jaxtr è stato un servizio per soli membri, non era quindi possibile chiamare persone non iscritte, con gli sms il servizio, per la prima volta, verrà aperto a tutti.

E’ stata fatta una prova e il servizio effettivamente funziona ma non in maniera istantanea, deve passare un po’ di tempo prima che il messaggio arrivi al destinatario. Un’altra considerazione da farsi in riferimento ai tradizionali sms: i caratteri disponibili sono 65, lo spazio restante verrà utilizzato per inserzioni pubblicitarie (nel messaggio di prova non è stata inserita), questa sarà la fonte di guadagno di Jaxtr.

Cosa ne dite? mica male…

fonte: reuters

Annunci

0 Responses to “Aggirare le tariffe telefoniche? Ora si può!”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




Post più letti

aprile: 2008
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: