Chiacchiere in cucina con Febal

In Italia ancora poche aziende gestiscono un loro blog, più precisamente un corporate blog. Ne esistono diverse tipologie: blog istituzionali piuttosto che di prodotto oppure legati ad un evento, come abbiamo visto per il caso Audi. Le possibilità sono tantissime e facilmente adattabili ai bisogni aziendali.

Il blog che voglio segnalarvi è quello dell’italianissima febal e si intitola chiacchiereincucina, cucina e cucine in libertà, by febal.

Il blog è di tipo istituzionale: ha lo scopo di promuovere l’azienda febal. Come già ci preannuncia il nome, nei post, editati per lo più da claudio, non si parla solamente dell’azienda, ma di qualunque tema attinente al mondo della cucina. Interessante è il tentativo di creare una forte relazione con il territorio in cui l’azienda sorge. Ci sono post che invitano all’ascolto di un vero talento pesarese nel campo della musica o che suggeriscono di guardare le foto pubblicate in Flickr del concittadino Cesare Patrignani, come anche numerosi link a diverse realtà pesaresi.

Naturalmente si parla anche tanto, forse fin troppo, di febal, dei suoi prodotti, degli eventi cui partecipa e dell’industria della cucina. I post vengono scritti cercando sempre di instaurare un rapporto tra pari con l’utente, in pieno stile 2.0. Dal blog sono partite anche due iniziative molto interessanti: la prima chiede la partecipazione degli utenti per dare un nome alla nuova cucina febal, chiamata poi Wendy, il secondo si rivolge invece ai negozianti, invitati ad inviare foto del loro negozio al fine di creare l’album febal.

Sicuramente l’azienda vorrebbe riuscire a creare maggiore dialogo coi visitatori che fino ad ora si sono limitati a pochi commenti. In fondo lo scopo del blog è proprio questo, altrimenti basterebbe il già presente sito tradizionale. Forse claudio dovrebbe addentrarsi maggiormente nell’infinito mondo della blogosfera che tratta, più o meno autorevolmente, il tema della cucina e, commentando lui per primo articoli altrui, fare in modo che queste persone vengano poi trasportate sul suo blog.

Un in bocca al lupo a febal che da quanto ho potuto capire si è buttata in questa esperienza senza troppe conoscenze pregresse, e sta apprendendo di giorno in giorno come muoversi all’interno della blogosfera!

Annunci

1 Response to “Chiacchiere in cucina con Febal”


  1. 1 alivar9 maggio 12, 2008 alle 3:38 pm

    grazie!

    e crepi il lupo!

    stiamo effettivamente facendo esperienza e vi siamo molto grati per il vostro interesse, cercheremo di rendere le chiacchiere piacevoli
    e varie, a presto.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: