Gli italiani non sono felici!

 “Gli italiani non sono felici”. Ad affermarlo, sembrerà paradossale, è il parco di divertimento Aquafan nella sua  nuova campagna pubblicitaria. Pier Pierucci, responsabile della comunicazione e creatività del parco, spiega così la sua scelta:

Il marketing spesso induce ad utilizzare la provocazione di messaggi forti al fine di ottenere risultati di visibilità. In 22 anni di attività, Aquafan non ha mai intrapreso questa strada.

Nella sua comunicazione, Aquafan trasmette positività, solarità e a volte ironia (nonché autoironia). La campagna “Gli italiani non sono felici” rappresenta quindi un’eccezione e, anche se nasce da un ufficio marketing (quello interno di Aquafan), crediamo contenga qualcosa in più di una fredda strategia. 

Crediamo che il ruolo di un territorio come il nostro e di una struttura come Aquafan sia particolarmente importante: far stare bene le persone, contribuire a renderle felici, non è cosa da poco. Ma avvertiamo una necessità: probabilmente, oggi più che mai, per fare al meglio il nostro lavoro occorre acquisire la consapevolezza dello scenario in cui si opera… e lo scenario ci mostra che il pubblico a cui ci rivolgiamo si sente sempre meno felice. […]

Questa è la nostra responsabilità: non deludere le aspettative verso chi riversa su di noi l’opportunità di trovare benessere. E così, attraverso l’immagine positiva che Aquafan sa emanare, abbiamo sentito il bisogno di urlare che “Gli italiani non sono felici”, con il fine di affermare che noi faremo la nostra parte.

La visibilità la campagna la sta ottenendo eccome e il passaparola sta prendendo piede. Guardate il video e capirete il perchè.

Io sono rimasta attonita a guardare lo schermo del computer. Quando poi si è girata la bambina e ho visto che anche lei indossava la maschera mi sono venuti i brividi. Inoltre, è direi quasi perfetto il contrasto che si viene a creare tra la musica di sottofondo, pacata e gradevole, e le immaggini agghiaccianti che scorrono sotto i nostri occhi. Mi ha ricordato un po’ Arancia Meccanica.

Sicuramente un’esagerazione della realtà, come quasi sempre accade in ambito pubblicitario (iperealismo), ma che trova le sue fondamenta in un clima che effettivamente avvolge l’Italia.

Altra cosa che mi piacerebbe sottolineare: se tutti continuiamo a dire che siamo infelici e che non crediamo nel futuro questo non potrà di certo portare altro che ulteriore pessimismo, anche a livello economico. Dovremmo quindi iniziare a pensare, e possibilmente esaltare, i nostri pregi e quelli della nostra bella Italia. Non siete d’accordo con me?

fonte parksmania

Annunci

0 Responses to “Gli italiani non sono felici!”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: